I vessilli sventolano sulla Torre degli Smeducci.
A San Severino Marche Ŕ tempo di rievocazione.
╚ tempo di palio.
Le radici affondano nella storia del paese.
Nel Medioevo i signori locali festeggiavano il Patrono solennemente, con cortei e offerte sacre.
Oggi il palio dei Castelli sceglie di rievocare proprio quell'epoca, il Quattrocento,
che vide la cittÓ di San Severino sotto il dominio di Onofrio Smeducci.

L'associazione Palio nasce venticinque fa
dalla passione di un gruppo di volontari.
╚ questa passione che ancora oggi ci permette di regalare al visitatore un tuffo nel passato,
un'immersione nelle suggestive atmosfere del Medioevo.
A chi si lascerÓ condurre in questo viaggio nel tempo,
il paese aprirÓ le sue porte con ospitalitÓ, offrendo uno spettacolo ricco, curato e coinvolgente.

Il Presidente
Graziella Sparvoli

Graziella Sparvoli